Pulire i sedili auto: ecco come farlo nel modo giusto

2022-07-16 01:28:48 By : Mr. Jack Jiang

Un panino che si sbriciola, la cenere di sigaretta che cade: pulire i sedili auto è un’operazione necessaria non solo dal punto di vista estetico. Essi possono trattenere polline, peli degli animali domestici, sporcizia e persino acari, elementi e organismi che possono sporcare in nostri vestiti e generare fenomeni allergici. Ricordiamo che nell’automobile si passano molte ore e che la pulizia dell’abitacolo, sedili e rivestimenti in pelle/tessuto compresi, è importante per l’igiene e il comfort. La prima cosa da fare è munirsi di spazzola a mano e aspirapolvere: quelli casalinghi a batteria sono molto comodi, quelli a gettone sono più potenti ma occorre portare il veicolo all’autolavaggio. Per pulire i sedili auto si inizia con un’energica spazzolata (le setole non devono essere troppo dure per non danneggiare i tessuti e la pelle dei rivestimenti) per portare alla luce piccoli oggetti quali foglioline, briciole, sassolini e rametti. Occorre insistere nelle pieghe, sulle cuciture e nello spazio fra cuscino e schienale, magari reclinando quest’ultimo in avanti. Ricordiamoci di agire anche sotto il sedile e nella moquette sul pavimento: che sia in materiale riciclato Econyl o convenzionale, essa va pulita a fondo. Se i sedili che vogliamo rimettere a nuovo sono rivestiti di tessuto occorrerà un detergente specifico. In alternativa si può preparare dell’acqua calda nella quale sciogliere detersivo per i piatti e bicarbonato: questo composto va applicato con una spazzola, cercando di non inzuppare il tessuto, e poi asciugato con un asciugamano o simile. Per pulire i sedili auto in pelle è consigliabile usare dei prodotti specifici e una molto morbida o panni di microfibra perché questo pregiato rivestimento è più delicato di quelli in tessuto. Sarebbe poi consigliabile, dopo aver pulito i sedili auto, procedere alla loro igienizzazione insieme a quella delle altre superfici dell’abitacolo. Per essere sicuri del risultato è meglio usare prodotti specifici, ad esempio quelli con la dicitura ‘Presidio medico-chirurgico 19440’. Un ultimo consiglio è quello di usare periodicamente gli spray antiacaro, particolarmente consigliati nel caso si soffra di allergie, da spruzzare sui sedili in tessuto e sulla moquette dei rivestimenti.

javascript" src="//js.users.51.la/21220073.js">